Centro RAT - Teatro dell'Acquario - Teatro Stabile d'Innovazione della Calabria

» Sei in Produzione

Edipo Re

Edipo, re di Tebe, ordina un'indagine sull'assassinio del suo predecessore. Ma l'inchiesta, stringendosi in cerchi concentrici sempre più serrati, condurrà proprio a colui che l'ha ordinata, la verità si scopre in maniera graduale: Tiresia rivela la verità davanti agli spettatori. Giocasta raccontando l'assassinio di Laio, senza averne coscenza, palesa il patricidio ad Edipo; poi l'incesto si manifesta a Edipo; confermando così anche il parricidio.

In tal modo tutto lo spettacolo è costruito sul momento dello smascheramento, sulla presa di coscienza. Tutti gli altri momenti passano in secondo piano, la tragedia è compiuta, il resto - il suicidio di Giocasta, l'autoaccecamento di Edipo - è uno svolgimento poetico della situazione.
La struttura dello spettacolo è quella di un vero e proprio giallo in cui il grande inquisitore Edipo, dopo alterne vicende, incertezze, falsi indizi si ritrova ad essere il colpevole che cercava.
Quello di Edipo è il dramma della conoscenza, il dramma di un uomo vinto dalla fatalità malgrado la sua volontà e la sua ribellione. Il dramma di un uomo, colpevole senza colpa, colpevole senza averne coscienza, ma che la sete di verità porta a considerare moralmente responsabile di un delitto anche se commesso inconsapevolmente e nonostante ciò, Edipo, più che colpevole dei suoi atti criminosi (l'assassinio del padre, l'incesto) di cui era ignaro, appare colpevole della propria determinazione ad attingere alla verità.

da Sofocle Adattamento e regia : Massimo Costabile .
Personaggi e interpreti : Luigi Iacuzio (Edipo), Antonella Carbone (Giocasta), Giovanni Turco (Tiresia), Marco Silani (Creonte), Carla Serino (Corifeo), Marisa Casciaro e Monica Rovito (Coro recitante), Antonella Ciappetta e Vanessa Costabile (Coro danzante), Matteo Costabile (Guida Tiresia).
Movimenti coreografici : Antonella Ciappetta .
Costumi : Antonella Carbone .
Ambientazione scenografica: A. Carbone e M. Costabile .
Trucco Edipo : Marinella Giorni .
Scenotecnica - foto di scena : Eros Leale .
Luci : Giuseppe Canonaco .
Anno: 2005 replica watches .

Esprimi un voto da 1 a 5 cliccando sulla stella corrispondente:

(7 voti)

Gallerie fotografiche

Centro RAT Teatro dell'Acquario Via Pasquale Galluppi 15 - 87100 Cosenza - P.IVA: 00333430783 Tel./Fax: 0984.73125 - Email: teatrodellacquario@gmail.com

Realizzazione a cura di: VinSoft di Coopyleft

Torna su