Centro RAT - Teatro dell'Acquario - Teatro Stabile d'Innovazione della Calabria

Area Teatro (Augusta - Sr) ETNA
Per Famiglie a Teatro: Domenica 11 Gennaio ore 18,00

Area Teatro (Augusta)

ETNA

 Storie popolari alle pendici del Vulcano

CUNTI di e con Alessio Di Modica

 

Lo spettacolo è un ciclo di racconti ispirati alla letteratura orale dei paesini alle pendici del Mongibello (antico nome dell'Etna), che tentano di narrare cosa vuol dire per uomini e donne vivere in questo luogo in cui per secoli il ventre della terra ha vomitato fuoco e leggende che sono diventate rocce scure. Il nero deserto lavico, dove nulla di umano sopravvive, confina con la natura più selvaggia e variegata che nutre la gente di ricchezza e mistero.

I vulcani sono gli ultimi posti di resistenza della terra rispetto all'uomo. Ai piedi di un vulcano l'uomo non può modificare nulla, può solo accettarne la potenza e adattarsi alla precarietà dettata da improvvisi risvegli, eruzioni, esplosioni e riuoti. Questo legame per forza di cose diventa simbiosi e muta gli uomini in esseri soprannaturali, nel bene e nel male. Così nascono miti e leggende nei paesini alle pendici del vulcano più grande d'Europa: l'Etna, ritenuto per secoli la porta per l'aldilà.

Le vicende vengono narrate attraverso l'arte del Cunto siciliano, con fiato di fuoco e respiro di zolfo, in uno scenario lunare di pietre laviche.

 


Email per informazioni
Centro RAT Teatro dell'Acquario Via Pasquale Galluppi 15 - 87100 Cosenza - P.IVA: 00333430783 Tel./Fax: 0984.73125 - Email: teatrodellacquario@gmail.com

Realizzazione a cura di: VinSoft di Coopyleft

Torna su