Centro RAT - Teatro dell'Acquario - Teatro Stabile d'Innovazione della Calabria

» Sei in Produzione

Donne in commedia

A sala illuminata, in un taglio di sipario si intravede camminare una figura femminile, che va disegnando una spirale su un cerchio instabile, tra i riflessi di luce e i versi del poeta che ritraggono figure di donne mitiche.
Le voci divengono sempre più umane. Divengono racconto di vissuti tragici, testimonianze d'amore, di soprusi e incomprensioni. Emerge la figura di una moglie tradita con la poesia, la moglie del poeta.

Nel percorso di indagine, la voce di Gemma Donati si è imposta da sola a metà del lavoro intrapreso. Ha incominciato a profilarsi il suo ruolo di portavoce del vissuto umano delle figure femminili della Commedia dantesca, fino ad acquisire un carattere a-temporale e collettivo. Testimone del passato, testimone della modernità, testimone di sé stessa.

Questo studio, per quanto avanzato, si presenta come un insieme di piccoli nuclei, che intrecciano racconto in versi dei personaggi e racconto umano di Gemma Donati.
Ancora frammentario, questo studio è il frutto di un lavoro collettivo sviluppatosi su più livelli: dalla documentazione storico/iconografica all'improvvisazione, dalla tensione didattica al tentativo di individuare e proporre la modernità dell'universo umano femminile della Divina Commedia.

 

Progetto e regia: Antonello Antonante.
Con: Emilia Brandi.
Assistente alla regia: Maria Scalese.
Impianto scenico e costume: Dora Ricca.
Luci, fonica e scenotecnica: Giuseppe Canonico e Eros Leale.

Esprimi un voto da 1 a 5 cliccando sulla stella corrispondente:

(5 voti)

Mappa spettacoli

Mappa degli spettacoli

Centro RAT Teatro dell'Acquario Via Pasquale Galluppi 15 - 87100 Cosenza - P.IVA: 00333430783 Tel./Fax: 0984.73125 - Email: teatrodellacquario@gmail.com

Realizzazione a cura di: VinSoft di Coopyleft

Torna su